Studio Carrara
Sempre informati
LIMITAZIONI COVID-19: LE ZONE DI RISCHIO
22 Marzo 2022

LIMITAZIONI COVID-19: LE ZONE DI RISCHIO

Regioni e province autonome sono classificate in quattro distinte zone, convenzionalmente “bianca”, “gialla”, “arancione” e “rossa”, corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio, nelle
quali vige un regime di chiusure differenziate.
La collocazione di ogni territorio viene stabilita mediante Decreti Legge o con Ordinanze del
Ministero della Salute, in base ai dati e alle indicazioni della Cabina di regia.
MISURE IN VIGORE
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 66 del 19 marzo 2022 è stata pubblicata l’Ordinanza 18 marzo
2022, con la quale il Ministero della Salute ha disposto che, a partire dal 21 marzo 2022,
tornano in “zona bianca” le Regioni Calabria, Lazio, Marche.
Con il medesimo provvedimento è stato altresì confermato, per ulteriori 15 giorni, il passaggio:
ƒ in “zona gialla” per la Regione Sardegna.
Allo stato attuale, si applicano le misure previste per la:
ƒ zona bianca:
– in Abruzzo,
– in Basilicata,
– in Calabria,
– in Campania,
– in Emilia Romagna,
– in Friuli-Venezia Giulia,
– nel Lazio,
– in Liguria,
– in Lombardia,
– nelle Marche
– in Molise,
– in Piemonte,
– in Puglia,
– in Sicilia,
– in Toscana,
– in Umbria,
– in Valle d’Aosta,
– in Veneto,
– nella Provincia Autonoma di Trento,
– nella Provincia Autonoma di Bolzano;
ƒ zona gialla:
– in Sardegna;
ƒ zona arancione: in nessuna;
ƒ zona rossa: in nessuna.
Con riferimento alle principali misure adottate rispetto agli spostamenti, i servizi di ristorazione e il commercio al dettaglio relative alle aree “bianca”, “gialla”, “arancione” e “rossa” è
possibile visualizzare le FAQ disponibili sul sito del Governo al seguente link: http://www.
governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638

Studio Professionale Carrara STP Srl
Sede legale: via Gianluigi Bonelli n°40, 00127 Roma
Soc. uninominale R.E.A. Roma 1484167
CF e P.I. 08594780960 - Cap. Soc. i.v. 10.000,00 €